ARTICOLI VIETATI IN CABINA
Fatte salve le norme di sicurezza applicabili, ai passeggeri è vietato trasportare i seguenti articoli nelle aree sterili e a bordo di un aeromobile:

  1. pistole, armi da fuoco e altri strumenti che sparano proiettili — strumenti in grado, o che sembrano in grado, di poter essere utilizzati per provocare gravi ferite attraverso lo sparo di un proiettile, tra i quali:
  • armi da fuoco di ogni tipo, come pistole, rivoltelle, carabine, fucili,
  • armi giocattolo, riproduzioni e imitazioni di armi da fuoco che possono essere scambiate per armi vere,
  • armi ad aria compressa o anidride carbonica, come pistole, armi a pallini, carabine e pistole a sfere,
  • pistole lanciarazzi e pistole per starter,
  • archi, balestre e frecce,
  • lanciarpioni e fucili subacquei,
  • fionde e catapulte;
 
  1. dispositivi per stordire — dispositivi progettati appositamente per stordire o immobilizzare, tra i quali:
  • dispositivi neutralizzanti, come fucili stordenti, pistole paralizzanti (tasers) e manganelli a scarica elettrica,
  • strumenti per stordire e sopprimere gli animali,
  • sostanze chimiche, gas e spray capaci di produrre effetti disabilitanti o immobilizzanti, come spray irritanti, gas lacrimogeni, acidi e repellenti per animali;
 
  1. oggetti dotati di una punta acuminata o di un’estremità affilata — oggetti dotati di una punta acuminata o di un’estremità affilata che possono essere utilizzati per provocare ferite gravi, tra i quali:
  • articoli da taglio, quali asce, accette e mannaie,
  • piccozze per ghiaccio e rompighiaccio,
  • lame da rasoio,
  • taglierine,
  • coltelli con lame lunghe oltre 6 cm,
  • forbici con lame lunghe oltre 6 cm misurate dal fulcro,
  • attrezzature per arti marziali dotate di una punta acuminata o di un’estremità affilata,
  • spade e sciabole;
 
  1. utensili da lavoro — utensili che possono essere utilizzati per provocare ferite gravi o per minacciare la sicurezza degli aeromobili, tra i quali:
  • palanchini,
  • trapani e relative punte, compresi trapani elettrici portatili senza fili,
  • utensili dotati di lame o punte lunghe oltre 6 cm che possono essere utilizzati come armi, come cacciaviti e scalpelli,
  • seghe, comprese le seghe elettriche portatili senza fili,
  • saldatori,
  • pistole con dardi e pistole fissachiodi;
 
  1. corpi contundenti — oggetti che possono essere utilizzati per provocare ferite gravi quando vengono usati per colpire, tra i quali:
  • mazze da baseball e da softball,
  • mazze e bastoni, come manganelli e sfollagente,
  • attrezzature per arti marziali;
 
  1. sostanze e dispositivi esplosivi e incendiari — sostanze e dispositivi esplosivi e incendiari in grado, o che sembrano essere in grado, di venir utilizzati per provocare ferite gravi o per minacciare la sicurezza degli aeromobili, tra i quali:
  • munizioni,
  • detonatori e inneschi,
  • detonatori e micce,
  • riproduzioni o imitazioni di ordigni esplosivi,
  • mine, granate e altri materiali militari esplosivi,
  • fuochi d’artificio e altri articoli pirotecnici,
  • candelotti e cartucce fumogene, dinamite, polvere da sparo ed esplosivi plastici.

ARTICOLI VIETATI IN STIVA
  • Esplosivi, munizioni, liquidi infiammabili e prodotti corrosivi
  • Inneschi, detonatori e micce
  • Mine, granate e altri materiali militari esplosivi
  • Sostanze batteriologiche, nucleari o chimiche
  • Fiammiferi, accendini e relativi combustibili
  • Batterie con elettrolito
  • Pile e batterie al litio con potenza superiore a 160 Wh o batterie di ricambio (trasportate da sole, non all'interno di un apparecchio)
  • Fuochi d'artificio, petardi, bengala, razzi di emergenza, pistole finte, accendifuoco, gas lacrimogeni, candelotti fumogeni
  • Fornelli da campeggio, bombole di gas, bombole di ossigeno per immersioni
  • Vernice, smalto, lacca
  • Materie tossiche, materie infettive, materiali radioattivi
  • Prodotti chimici, concimi, diserbanti, pesticidi, insetticidi
  • Disincrostanti, candeggina, cloro, detersivi
  • Liquidi infiammabili come carburanti, diluenti, solventi, acetone
  • Termometri a mercurio, barometri
  • Torce da immersione (tranne se con pila e/o lampadina scollegata)

TRASPORTO DI SOSTANZE LIQUIDE
I liquidi permessi a bordo devono essere contenuti in recipienti con capacita’ massima di 100 ml ciascuno fino ad un massimo di litri 1 e devono essere posti in un sacchetto trasparente (1 per passeggero) richiudibile delle dimensioni massime di cm 20 x 20.
 
 È consentito  portare a bordo i seguenti liquidi se necessari , durante il volo,  alla sicurezza del passeggero :
  • medicinali liquidi (insulina, sciroppi  ecc)  dietro presentazione all’agente di sicurezza di certificato medico valido a vostro nome
  • alimenti per bambini
  • alimenti e sostanze mediche senza i quali non e’ possibile viaggiare - notare: che l’agente di sicurezza potra’ chiedervi la natura degli  alimenti e delle sostanze medicinali  eventualmente facendoveli assaggiare
  • alimenti specifici per allergie  e dietetici senza i quali non e’ possibile viaggiare (allergie al lattosio, glutine ecc)

TRASPORTO DI SMART LUGGAGE
Il termine Smart Luggage ( bagaglio intelligente ) viene utilizzato per definire quei bagagli dotati di dispositivi che incorporino batterie al litio, consentendo, ad esempio, la ricarica di dispositivi esterni, l'integrazione di dispositivi per tracciati GPS, autopesati o con sistema di chiusura digitale.
Queste batterie sono instabili e potrebbero verificarsi fenomeni di instabilità termica. Negli ultimi anni si sono moltiplicati gli incidenti con le batterie agli ioni di litio.
 
Dal 15 gennaio 2018, l'Associazione Internazionale del Trasporto Aereo ha proibito il trasporto di qualsiasi Smart Luggage la cui batteria al litio sia inserita nel dispositivo stesso e non rimovibile. Twin Jet si allinea con questa decisione.
 
Con riferimento agli Smart Luggage che abbiano batterie al litio rimovibili, possono essere accettate nel bagaglio a mano o di stiva, solo a queste 3 condizioni:
  • La batteria al litio deve essere rimossa dallo Smart Luggage.
  • La batteria al litio deve essere trasportata in cabina dal passeggero.
  • La batteria al litio non deve essere reinserita nello Smart Luggage prima dell’arrivo a destinazione.

Le regole sopra elencate non si applicano per i bagagli smart alimentati con batteria al litio ad accensione con pulsante.